Comunicati stampa

Houston, abbiamo un problema con la Rete!

L’allarme arriva dall’Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani, che segnala come oltre 1200 comuni italiani abbiano gravi problemi di connettività alla Rete, se non proprio di ricezione del segnale telefonico. Nella lista (https://uncem.it/wp-content/uploads/2019/10/UNCEM-elenco-segnalazioni-telefonia-mobile-senza-segnale-9-10-2019.pdf), diffusa sul sito dell’UNCEM insieme al comunicato, sono presenti anche zone della nostra Provincia.

E’ incredibile” – commenta Michele Pinassi, di Siena Pirata – “come il Governo sia preoccupato di disincentivare l’uso del contante e, contemporaneamente, di stimolare l’uso di strumenti elettronici di pagamento quando c’è un serio problema di connettività in svariate aree del nostro Paese”.

La nostra provincia non è immune al fenomeno del digital divide” -prosegue Pinassi- “con aree e zone, anche in prossimità di Siena, senza connettività a banda larga e possibilità di accesso alla Rete con velocità adeguate. Tutto questo, nel 2019, rappresenta un gravissimo danno all’economia e alle possibilità imprenditoriali di un territorio che punta soprattutto sul turismo: molti turisti oggi cercano strutture con connettività veloce, necessaria sia per lavorare che per programmare le proprie vacanze”.

Anche se ci sono progetti per la copertura a banda larga da parte di OpenFiber, alcuni già in fase di avvio“ -conclude Pinassi- ”è necessario velocizzare le operazioni e, soprattutto, stimolare il “business 2 consumer” per portare il prima possibile Internet veloce nelle case dei cittadini: oggigiorno la Rete è un bene essenziale al pari dell’acqua e dell’elettricità!

Siena Pirata
Circolo Dennis Ritchie